Feste e tradizioni popolari

Novena. A usu de sa Parrocchia de Pauli Gerrei.

A cura dell'Associazione Paulese Circolo Ricreativo Anziani

Un volume che raccoglie le preghiere in sardo e in italiano con lo scopo di promuovere e valorizzare la lingua e la cultura locale della Sardegna.
“La novena, il triduo, l’ottavario e la tredicina sono forme popolari di devozione legate ad un determinato numero di giorni, con le quali si implora mediante vari esercizi di pietà la concessione di determinate grazie, si ringrazia per quelle ricevute o semplicemente si solennizzano ricorrenze e feste. Si ritiene che la novena sia stata prefigurata nei nove giorni che gli apostoli con i primi discepoli, secondo il comando del Signore, trascorsero in raccoglimento e preghiera dopo l’Ascensione in attesa dello Spirito Santo nel giorno di Pentecoste. Nel Medioevo iniziò a svilupparsi l’uso della novena devozionale a scopo impetratorio o per dare maggiore solennità ad una festa. In età moderna, dopo il Concilio di Trento (1545-1563), si sviluppò la religiosità popolare, che riempì l’anno liturgico con una successione di novene, tridui e celebrazioni varie, in onore del Signore, della Madonna e dei Santi. Novene e feste celebrate con grande sfarzo e vasta partecipazione di fedeli, aumentarono ovunque. Alla diffusione delle novene e alla loro forte presa sul popolo contribuirono soprattutto le confraternite, specialmente tra il secolo XVI e la prima metà del XX.” Dalla prefazione del sac. Ferdinando Loddo

Informazioni

Edizione:Febbraio 2018 Pagine:168 Prezzo:10,00 euro Disponibilità:Disponibile Illustrazioni e fotografie:Immagini d'epoca